Si può utilizzare Raspberry Pi senza saper programmare?

Nell’articolo di oggi risponderemo alla seguente domanda: Si può utilizzare Raspberry Pi senza saper programmare?

Arriviamo subito al sodo.

La risposta secca è: SI

Vediamo quali sono le motivazione legate a questa risposta.

Possiamo utilizzare la board Raspberry Pi senza saper programmare ma ovviamente dipende da cosa ci deve fare un utente.

Analizziamo prima le specifiche dell’ultimo modello di Raspberry Pi

Raspberry Pi 4 Model B è la quarta generazione prodotta dalla Raspberry Foundation.  Non solo è adatta per imparare a programmare, sviluppare e giocare, ma è anche perfetta per progetti IoT. Raspberry Pi 4 garantisce più potenza di elaborazione, più memoria e più connettività, mantenendo al tempo stesso, la piena compatibilità con i progetti creati con le versioni precedenti. È dotata di processore quad-core da 1.5GHz a 64-bit ARM Cortex-A72 CPU, in grado di offrire prestazioni paragonabili a sistemi PC x86 entry-level. Fornisce supporto dual-display per risoluzioni fino a 4K tramite una coppia di porte HDMI-micro, 8 GB di RAM, hardware di decodifica video fino a 4Kp60, dual-band 2.4 / 5.0 GHz wireless LAN, Bluetooth 5.0, Gigabit Ethernet, USB 3.0, PoE (Power over Ethernet), tramite componenti aggiuntivi specifici per HAT PoE.

Possiamo utilizzare la board Raspberry Pi senza saper programmare se vogliamo utilizzare la scheda per:

  • Media Center. Vuoi usarlo come server per i tuoi Film e musica? Dai un occhiata a Kodi o OpenElec.Consigliamo il Raspberry Pi4 con 4GB.
  • Nas. La richiesta di condividere dischi usb in rete, aumenta sempre di più. Prova OpenMediaVault o semplicemente Raspbian con Samba. Consigliamo il Raspberry Pi4 con 4GB.
  • pc linux based
  • retrogaming

In queste casistiche non ci sono grossi problemi in quanto i vari sistemi operativi supportano nativamente HDMI, wifi e mouse/tastiera senza file utilizzando dongle USB.

Un bel po’ di tempo fa scrissi un articolo sui migliori software o sistemi operativi per usare la scheda Raspberry Pi come media center: Top 7 media player per Raspberry Pi

programmare

Inoltre voglio ricondivere qui un articolo sul come imparare un linguaggio di programmazione. Riperdendo brevemente il discorso quello che contraddistingue un programmatore non è la conoscenza di tutte le istruzioni e funzioni di un linguaggio ma bensì mentalità e approccio. Per questo motivo ti consiglio di provare Scratch se non hai mai programmato, in modo tale da iniziare a utilizzare i vari blocchi che puoi spostare e interagire per la creazione di un algoritmo, senza soffermarsi sulla parte di sintassi e conoscenza intrinseca della programmazione.

Leggi per più informazioni : Programmare e creare circuiti con Scratch su Raspberry (installazione e lampeggio LED)

Iscriviti ai nostri gruppi Telegram

Link utili

Seguici per non perdere le prossime novità!

 

Simone Candido è un ragazzo appassionato del mondo tech nella sua totalità. Simone ama immedesimarsi in nuove esperienze, la sua filosofia si basa sulla irrefrenabile voglia di ampliare a 360° le sue conoscenze abbracciando tutti i campi del sapere, in quanto ritiene che il sapere umano sia il connubio perfetto tra cultura umanistica e scientifica.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.