Startup Virtual Expo – Prodotto reale dal virtuale

Startup Virtual Expo rappresenta un nuovo modo per incontrarsi, sviluppare e lavorare, restando in contatto anche in periodo di lockdown

“Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare” dichiarava Belushi in Animal House, in uno dei suoi più memorabili interventi. Le invenzioni più incredibili, le idee più innovative giungono spesso in seguito a istanti particolarmente difficili, quando dopo un periodo depressivo sorge con maggior forza la volontà e il desiderio di reagire, di tornare ad esistere, di dar fondo alla propria passione per il lavoro.

StartupVex: First 3D Trade Fair for Startuppers

Anche in periodo di pandemia, il desiderio di crescita degli sviluppatori ha trovato un modo per darsi appuntamento in una struttura adeguata, quantunque virtuale.

Ed è proprio basandosi su questo geniale concetto che Alessandro Mammoliti ha sviluppato l’idea di organizzare una fiera virtuale 3D (Startup Virtual Expo, appunto) in data 26-27 Marzo, dedicata alle startups, tramite il software di AR proprietario caratteristico dell’azienda. L’idea è quella di far incontrare le realtà nascenti con Venture Capitalists, business angels, incubators, mentors ed esperti di settore.

Ad ogni startup è consentito offrire un pitch di 5-10 minuti live. L’evento si svolgerà su una piattaforma 3D online, quindi è un’opportunità unica per mostrare la propria attività e guardare da vicino la concorrenza. Alle aziende partecipanti viene offerta una scelta consistente in tre differenti tipologie di stand: Standard, Advanced e Premium.

stratup virtual expo

A seconda delle tipologie è possibile mettere in evidenza il proprio prodotto, il materiale pubblicitario, i media-kit. Esiste persino l’opzione di creare uno schermo virtuale con immagini in carousel e brevi video esplicativi.

I percorsi all’interno della fiera sono stati organizzati per fornire la maggior visibilità possibile a coloro che presentano i propri servizi, ma soprattutto a coloro che cercano idee sulla quali investire: viene in tal modo a crearsi quella atmosfera caratteristica delle fiere, senza però lo stress dell’eccesso di folla o di rumore.

Ciascun operatore dispone inoltre di uno o più avatar persso il proprio stand: all’avatar è collegato un sistema di chat interna in grado di mettere in contatto il visitatore con l’azienda, offrendo una interfaccia decisamente utile e dinamica,  molto valida per le presentazioni.

Esiste infine la possibilità di pubblicare un webinar di presentazione presso la “sala dei congressi virtuale”, e schedulare in tal modo un evento social per concentrare l’attenzione sulla propria azienda.

Moreware IT è lieta di invitare tutti gli amici alla Startup Virtual Expo il 26 ed il 27 Marzo prossimi.

Passate a trovarci: basterà prenotare un invito virtuale totalmente gratuito per ricevere automaticamente il link di accesso direttamente in mailbox.
Startup Virtual Expo

 

Definire ciò che si è non risulta mai semplice o intuitivo, in specie quando nella vita si cerca costantemente di migliorarsi, di crescere tanto professionalmente quanto emotivamente. Lavoro per contribuire al mutamento dei settori cardine della computer science e per offrire sintesi ragionate e consulenza ad aziende e pubblicazioni ICT, ma anche perche’ ciò che riesco a portare a termine mi dà soddisfazione, piacere. Così come mi piace suonare (sax, tastiere, chitarra), cantare, scrivere (ho pubblicato 350 articoli scientfici e 3 libri sinora, ma non ho concluso ciò che ho da dire), leggere, Adoro la matematica, la logica, la filosofia, la scienza e la tecnologia, ed inseguo quel concetto di homo novus rinascimentale, cercando di completare quelle sezioni della mia vita che ancora appaiono poco ricche.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.