Significativi problemi al Wi-Fi del Raspberry Pi 4

il Wi-Fi del Raspberry Pi 4 sembra avere problemi.
Nonostante le modifiche che hanno permesso a Raspberry Pi 4 di risolvere molte criticità (il nostro Luigi ne ha parlato diffusamente qui), non mancano ulteriori problemi all’orizzonte che siamo certi daranno un sacco di grattacapi agli sviluppatori.
Sembra infatti che impostando l’uscita video ad una risoluzione di 2560 × 1440, il modulo Wi-Fi del Raspberry Pi 4 smetta di funzionare.
Dopo un’intera giornata di debug, provando entrambe le uscite micro HDMI, diversi cavi HDMI, tre diverse schede Raspberry Pi, diversi adattatori di alimentazione, Raspbian Buster e Buster Like, diverse schede MicroSD, impostando la risoluzione video a 2560 × 1440, il WiFi smette di funzionare.
L’impostazione della risoluzione su 2048 × 1080 o inferiore, risolve per magia tutti i problemi di connettività WiFi.
Il test non è stato eseguito a risoluzioni più elevate, ma pare che un altro utente abbia riscontrato un problema simile con banda a 2,4 GHz. Alla luce dei dati raccolti, il responsabile del malfunzionamento sarebbe da ricercare nelle interferenze, anche se analizzando topologicamente gli elementi della board, il tutto sembrerebbe molto strano perché la porta HDMI, il modulo Wi-Fi e l’antenna non sono esattamente vicini l’uno all’altro.
Android Authority ha parlato del problema con Eben Upton, fondatore di Raspberry Pi, il quale con le informazioni limitate disponibili, ha ipotizzato che potrebbe essere dovuto a cavi HDMI scarsamente schermati. Da allora, ulteriori prove hanno permesso di aggiornare il report del problema, spiegando di aver usato il cavo HDMI acquistato dal negozio Raspberry Pi a Cambridge.
Mike Walters è andato oltre per indagare sul problema e ha usato la sua scheda HackRF come analizzatore di frequenza. Ecco come si presenta alla risoluzione 1920 × 1080:
Wi-Fi Raspberry Pi 4
e con risoluzione 2560 × 1440:
Wi-Fi Raspberry Pi 4
Walters ha notato un grosso problema che potrebbe interferire con il canale 1 della connessione WiFi. Sarebbe interessante vedere se forzando un canale diverso potrebbe risolvere il problema.
La teoria alla base del malfunzionamento è che il pixel clock HDMI, ad una risoluzione di 2540 × 1440 (60 Hz,) funziona a 241,5 MHz, il che porta a un clock TMDS (Transition-Minimized Differential Signaling) di 2.415 GHz che potrebbe generare interferenze con il Wi-Fi del Raspberry Pi 4. Anche in questo caso, cambiando la frequenza di uscita a 50 Hz o 30 Hz, il problema dovrebbe scomparire.
Nessuno al momento ha una risposta definitiva, ma sembra che Raspberry Pi 4 possa essere sensibile alle interferenze. La scheda non sarebbe l’unico dispositivo hardware a soffrire di un problema simile: alcuni utenti di Hacker News hanno infatti dichiarato che il Wi-Fi del loro MacBook Air smetterebbe di funzionare quando si collega un hub USB 3.0 o altri dispositivi USB.
Rimanete connessi su Moreware.org, quando ci saranno novità vi aggiorneremo prontamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.