PiJuice HAT – Raspberry Pi 4 diventa portatile!

Essendo uno dei sistemi più piccoli in circolazione, Raspberry Pi avrebbe una possibilità di impiego praticamente illimitata se fosse autoalimentato e portatile. PiJuice HAT è pienamente compatibile con Raspberry Pi 4.

Da oggi grazie a PiJuice HAT, Un gruppo di continuità (UPS) che manterrà sempre Raspberry Pi alimentato, le possibilità diventano infinite. PiJuice HAT permette infatti di alimentare il Raspberry Pi tramite batteria.

Caratteristiche Generali

Batteria Lipo/LiIon integrata da 1820 mAh con una durata di circa 4-6 ore in uso costante (supporto per batteria Lipo più grande da 5000 o 10.000 mAH + per durare fino a più di 24 ore)
Alimentazione ininterrotta tramite UPS.
Progettato per Raspberry Pi A +, B +, 2B, 3B, 3B +, 4B, Raspberry Pi zero v 1.3 Raspberry Pi Zero Wireless e qualsiasi altro Raspberry Pi con 40 pin GPIO.
Real Time clock integrato.
Batteria ricaricabile.
Switch On/Off intelligente.
Stato di deep-sleep a basso consumo con riattivazione/interruzione/evento programmato.
2 Led RGB multicolor programmabili.
3 pulsanti con funzioni programmabili.
Timer watchdog hardware per mantenere acceso e funzionante Raspberry Pi in applicazioni remote mission-critical.
Rivoluzionaria tecnologia PiAnywhere.
API di gestione completa dell’energia disponibile per il sistema operativo Raspberry Pi con funzionalità di spegnimento automatico quando le batterie sono quasi scariche.
Layout compatibile con HAT Raspberry Pi, EEPROM integrata per un facile funzionamento plug and play.
Design low profile, per adattarsi ad alcuni case esistenti.
Interfaccia utente grafica (GUI) migliorata disponibile per una facile installazione (tramite APT).
Script personalizzabili per una maggiore flessibilità e un rapporto completo sullo stato della batteria.
Tutti i GPIO disponibili tramite stackable header per facilità di espandibilità e connettività.
Ricarica tramite micro USB integrata o tramite micro USB Raspberry Pi (o dai pin sulla scheda).
Le batterie possono essere caricate da diversi tipi di fonti e tensioni.
Sostituzione della batteria senza down-time. Compatibile con qualsiasi batteria LiPo o LiIon a cella singola.
Design completamente testato CE e FCC. Testato anche per la sicurezza della batteria.

PiJuice HAT

Caratteristiche Tecniche

La EEPROM può essere disabilitata e il suo indirizzo I2C può essere modificato per una maggiore compatibilità con altre schede.
Batteria BP7X – batteria originale Motorola Droid 2 (A955) – batteria 1820 mAh.
Il microcontrollore è un ST Micro STM32F030CCT6 ARM Cortex-M0, 48MHz, F64KB, R8KB, I2C, SPI, USART, 2.4-3.6V.
IC di carica – BQ24160RGET Caricabatterie IC agli ioni di litio / polimero, 2,5 A, 4,2-10 V.
Indicatore livello carica IC – LC709203FQH-01TWG – Indicatore livello carica batteria, Li-ion a 1 cella, 2,8%.
EEPROM – CAT24C32WI-GT3 EEPROM, I2C, 32KBIT, 400KHZ, 1V7-5V5.
Spring pin opzionale – Mil-Max 0929-7-15-20-77-14-11-0.
Compatibile con qualsiasi batteria a 4 pin integrata che può essere utilizzata con i contatti batteria 00-9155-004-742-006 di AVX, inclusi BP7X, BP6X, e tutte le batterie compatibili, incluse quelle da 1600mAh e 2300mAh di CameronSino (CS-MOA853SL e CS -MOA855XL).
Morsettiera a vite a 4 pin integrata per batterie esterne più grandi. Qualsiasi LiPo / LiIon a cella singola è compatibile. E’ consigliato l’utilizzo di una batteria con circuito di protezione interno e un NTC (sensore di temperatura).
Possibilità di collegare un pulsante esterno – collegato alla stessa uscita di SW1.
breakout header a 6 pin – con due GPIO dalle connessioni ARM Cortex-M0, Vsys, 5v0, 3v3, GND.
header per pannello solare / turbina eolica opzionale, ecc.
Accessorio opzionale RF Shield – Harwin S02-20150300 (può anche raddoppiare come dissipatore di calore a basso costo).
Intervallo di tensione in ingresso – 4,2V 10V.
Intervallo di tensione di uscita – 3,3V e 5V.
Amperaggio di uscita: la corrente massima a 5V gpio è di 2,5 A e all’uscita VSYS di 2,1 A. Il valore dipende fortemente dalla capacità della batteria. Per BP7X i valori sono di circa 1,1 A a 5 V GPIO e circa 1,6 A all’uscita VSYS. Per raggiungere un massimo di 2,5 A sarà necessaria una batteria superiore a 3500 mAh. (a seconda della quantità di energia richiesta dal Raspberry Pi).

PiJuice HAT

Per approfondimenti e informazioni, consultare il sito del produttore

PiJuice HAT viene venduto ad un prezzo di circa 47 sterline.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.