Papirus HAT – tutorial per la configurazione

In questo articolo sarà riportata la procedura per utilizzare e configurare il display del PaPiRus HAT. Come detto in articoli precedenti, PaPiRus HAT è costituito da un  display ePaper, ossia un display in grado di utilizzare basse risorse di energia che imita l’andamento dell’inchiostro su unfoglio di carta.

Nel seguente tutorial saranno coperti i seguenti punti:

  • Collegare lo schermo alla scheda Papirus
  • Collegare i GPIO adpater nel modo giusto
  • Installare il “pogo pin connector”
  • Installare il “push button”

Collegamento schermo alla scheda PaPirus

La prima azione da compiere per l’assemblaggio di tale prodotto consiste nella delicata apertura del connettore marrone scuro posizionato sul retro della scheda PaPirus. Nel momento in cui si compirà tale azione vi è l’opporsi di una leggera resistenza, il che è normale.

Il secondo passo consiste nel inserire il cavo. Per compiere correttamente tale azione basta far scorrere delicatamente il cavo sulla parte baige del connettore finchè non giunge sotto la clip marrone scuro. Una volta assicurati che il cavo sia inserito correttamente e in modo uniforme  è possibile procedere nella chiusura della clip marrone scuro ( due punti sono in posizione parallela da come ben si può evincere in figura).

Papirus HAT

Collegamento adattatore GPIO

Se necessario posizionare la board PaPiRus HAT altrove in un progetto rispetto al classico Rapsberry PI, è possibile utilizzare l’adattatore GPIO che si collega nel punto denominato CN4. Questo adattatore è un semplice e pratico cavo, in tal modo da fornire maggior flessibilità nel posizionamento dello schermo.

Per proseguire in tale procedura basta aprire il connettore ed estrarre la clip nera (non completamente) e fatto ciò si prosegue nell’inserimento del cavo piatto e una volta completato tale passaggio reinserire la clip nera. Le immagini in seguito spiegano perfettamente ciò che si deve fare.

Papirus HAT

Installare il pogo pin connector

Il pogo pin connector verrà installato su CN13 o CN15 a seconda che si utilizzi PaPiRus su un Raspberry Pi B +, 2B o un Raspberry Pi 3B.

Per effettuare tale procedura basta posizionare il perno del pogo pin connector in uno dei pad mostrati nella figura sottostante e posizionarlo perpendicolarmente e poi procedere alla saldatura dal lato superiore della scheda (se si dispone di una stazione di saldatura temperatura regolabile è necessario impostare la temperatura a 300 gradi celsius).

Papirus HAT

Installazione dei pulsanti

La procedura consiste nel posizionare i pulsanti sul lato superiore del PCB, in modo tale che i “piedini” passino completamente nella parte inferiore del PCB. Effettuato tale passo basta girare la board e saldare i “piedini”.

Papirus HAT

Effetto codice a barre

Un possibile grattacapo nel momento in cui si è assemblato e configurato il PaPiRus HAT consiste nella dimensione dello schermo non impostata corretamente. Per risolvere tale probelma basta digitare :

papirus-set "dimensione schermo"

Ecco uno schema dei pin presenti in PaPiRus HAT:

Papirus HAT

Per quanto concerne la configurazione del display è possibile visitare una procedura guidata sul sito ufficiale o installare il necessario dalla pagina ufficiale su GitHub.

Il display in questione può essere utilizzato per vari usi e applicazioni, come targa per far intravedere il proprio nome e cognome, per visualizzare le previsione meteo, orologi innovativi e tanto altro ancora. La variante da 1.4 “, 2.0″ e 2.7” sono disponibili presso il sito pi-supply rispettivamente al prezzo di 40, 45 e 50 euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *