Linux 5.2 con aggiornamenti per ARM, MIPS e RISC-V

Linux per ARM e RISC-V

Linus Torvald ha annunciato la scorsa domenica la release di Linux 5.2 senza la necessità di una ulteriore rc. Linux 5.2 presenta un occhio di riguardo verso le nuove piattaforme Arm, Risc-V e MIPS.

Linux 5.1 aveva già offerto un I/O più performante, grazie all’interfaccia io_uring, e ulteriori modifiche in vista del problema legato all’anno 2038. Il gestore TEO (Timer Events Oriented) è stato aggiunto per garantire una maggiore performance senza consumo energetico addizionale, ed è stato migliorato il livello di compressione Zstandard per il filesystem BTRFS. Oltre a molte altre modifiche.

Novità specifiche della nuova versione 5.2:

  • Added Sound Open Firmware. Il firmware dei devices relativi al DSP audio è normalmente close-source e distribuito attraverso file binari. Ciò rende più difficile risolvere eventuali bug. Il progetto Sound Open Firmware (SOF) è nato per migliorare la situazione offrendo una piattaforma open source per creare firmware open source per DSP audio. Linux 5.2 include il core SOF, più open source firmware da Intel della propria famiglia.
  • New mount API. Aggiunta delle funzioni fsopen, fsconfig, fsmount, move_mount, fspick, e open_tree per gestire situazioni più complesse. Ulteriori dettagli su LWN.
  • Miglioramenti di performance nello scheduler I/O BFQ. Le migliorie hanno ottimizzato i tempi di start-up delle applicazioni sotto carico dell’80 per cento circa.
  • Pressure Stall Information migliorata. Implementata per la prima volta su Linux 4.20, Pressure stall information presenta la percentuale di tempo in cui il sistema è in attesa di CPU, memoria o I/O, rispettivamente sotto /proc/pressure/. Linux 5.2 consente ora agli utenti di configurare le soglie di notifica per essere avvertiti qualora una determinata soglia di pressione sia sorpassata nell’ambito di una finestra temporale definita dall’utente.

Alcune modifiche peculiari inerenti l’architettura ARM riguardano due nuovi driver GPU per i device ARM Mali. SonoLima per Mali-4xx GPU, e panfrost per la più recente serie Mali-T6xx/7xx.

Leggi l’articolo completo su Gamesource.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.