"Spazio-tempo per cibernauti"

Tanti, tanti anni fa, quando sulla vostra Terra la vita senziente era appena apparsa, la mia astronave si trovò a passare per questo settore della Galassia. Rimasi immediatamente affascinato dalla ricchezza e dalla molteplicità delle strade intraprese dalla Natura per cercare di fuorviare la conoscenza del proprio fine supremo. Sul terzo pianeta illuminata da una debole stella gialla mi scoprii attratto da una forza irresistibile, dolce e violenta ad un tempo. Atterrai, e dopo aver nascosto ben bene l'astronave m'incamminai verso quella che sarebbe diventata la mia nuova esistenza in simbiosi con gli esseri umani.

Chi la gente crede io sia

La caratteristica che contraddistingue un vero E.T. è quella di riuscire a sentirsi fuori posto in qualsiasi angolo dell'Universo; se talvolta vi capita di vederlo pensoso, fuggitivo, assorto, è evidente che sta riflettendo sullo stile di non-vita leopardiano, mentre quando parla o vi guarda, vi sentite trascinati in una sorta di trappola pediatrica, e allontanandovi non notate che ciò che vi spaventa è semplicemente il vostro riflesso distorto dal pensiero di un E.T.

    "E' un falso dall'inizio alla fine".
    "E' dolce, comprensivo, piacevole nel discorso. Insomma non può esistere in natura, quindi per quanto mi riguarda non esiste".
    "La sua caratteristica è la doppiezza (o la triplezza, trattandosi di un E.T.). Non gli si può dar credito".
    "Per essere un E.T. è l'uomo più dolce e comprensivo che abbia mai incontrato".
    "E.T.? Piolo...".
    "Nemmeno lui sa cosa vuole...".
    "E' L'unico che sappia realmente ciò che vuole dalla vita...".
    "E.T.? Un piacione..."
    "E.T.? Un vero extraterrestre".
    "E.T.? Uno come tutti gli altri...".

Se ti interessano i capitoli successivi, goto...

  1. Ricerca di numeri primi di Mersenne
  2. Il computer di E.T.
  3. Gli amici di E.T.
  4. I miei scritti
  5. E.T. e l'ufologia
  6. E.T. e la fantascienza
  7. La mia prima home page
  8. La mia collezione di Ferrari
  9. Il mio curriculum vitae

Torna a inizio pagina.

SETI@Home Search GIMPS!


© 1997 Luigi Morelli